Conte: "Moscovici non entri in dibattito politico". Salvini: "Vado avanti alla faccia sua"

Moscovici ha detto che non ci saranno compromessi con l'Italia e che le regole vanno rispettate.

Giuseppe Conte e Matteo Salvini contro Pierre Moscovici

Il Commissario Europeo agli Affari Economici Pierre Moscovici oggi ha detto di non essere un "partigiano delle sanzioni", perché le considera "la peggiore delle vie d'uscita", ma esclude anche "un accordo di compromesso" con l'Italia perché:

"Le regole sono regole, devono essere rispettate, e penso che siano anche favorevoli agli italiani, perché un bilancio che prevede l’aumento del debito è un bilancio che comporta un aumento del peso fiscale sui cittadini italiani"

Secondo Moscovici la manovra del governo Conte "non è buona per il popolo italiano" perché aumenta il debito il cui rifinanziamento costa già 65 miliardi l'anno e "alla fine sono sempre i più poveri che pagano". In giornata sono arrivate le reazioni dei principali rappresentati dell'esecutivo italiano.

Il Premier Giuseppe Conte, rispondendo alle domande dei giornalisti durante la conferenza stampa ad Algeri, ha detto che "nelle sedi appropriate" ribadito la posizione del governo sulla manovra e, ha aggiunto:

"Non voglio nemmeno pensare che la Commissione si lasci condizionare da argomenti di carattere politico. Non credo che Moscovici, in quanto commissario europeo, debba partecipare a questo dibattito: la libertà delle idee è importante, ma io mi aspetto da un commissario che sia molto cauto, rispetto a dichiarazioni di cui è chiara l’incidenza e la coloritura politica. Conoscete la posizione del governo: ci sediamo al tavolo con l’Europa, per un dialogo franco e costruttivo. Quindi non mi sento di rispondere ogni volta a dichiarazioni che vengono fatte, anche se da interlocutori europei: noi rispondiamo con gli atti ufficiali e ci sediamo nelle sedi formali"

Matteo Salvini, condividendo una notizia che riporta presunte parole di Moscovici sul suo conto, ha scritto:

"Salvini qua, Salvini là... Ma oltre ad insultarmi questo signore non ha nient'altro da fare??? Sono certo che in primavera i Popoli europei sapranno dargli una risposta molto chiara. Io nel frattempo vado avanti, alla faccia sua!"

In realtà Moscovici non lo ha insultato direttamente, ma, rispondendo a una domanda, ha detto che Salvini "non incarna ciò che amo, è un leader di estrema destra, alleato di Madame Le Pen, che rasenta continuamente il nazionalismo e la xenofobia, ma l'Italia resta una grande democrazia e auspico che resti tale". Solo che i follower di Salvini hanno letto solo il titolo (sbagliato) della notizia, che dice: "Ue. Moscovici: Salvini nazionalista e xenofobo. E su manovra Italia rispetti regole comuni".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO