Chiesa & Stato: in Uk passano i preservativi prima delle 21

spot tv preservativi

Personalmente, la stitichezza risolta a suon di fermenti lattici della Marcuzzi, mi ha sempre indisposto un pò, all'ora di cena: in Inghilterra erano invece le pubblicità di preservativi ad essere vietate prima delle 21, un divieto che potrebbe cadere a breve, visto quanto si legge sul Guardian.

Il tutto è sempre collegato ai tassi di gravidanza tra ragazze minorenni, molto alti nel Regno Unito:

pregnancies in England and Wales had risen for the first time in five years. Conception rates among girls rose from 40.9 per 1,000 in 2006 for those aged 15-17 to 41.9 per 1,000 in 2007

Non penso vi serva una traduzione, la sintesi comunque è: pare in Terra d'Albione le teenager siano particolarmente vivaci, almeno quanto i loro coetanei maschietti, da lì anche iniziative come quella di cui vi scrivevo ieri, la pillola via sms. Ma alla radice del tutto, guardare meno la televisione? Dopo il salto un video: comicità allo stato puro, raffinata, humour inglese, oserei dire...

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO