Parigi con Mimmo Lucano: "sospensione sindaco scelta politica inaccettabile"

Mimmo Lucano parigi - Sindaco di Riace

Parigi si schiera con Mimmo Lucano, il sindaco sospeso e ostracizzato da Riace, il piccolo centro delle locride che ha fatto dell'accoglienza ai migranti la sua bandiera e il suo orgoglio. La giunta comunale di Parigi bolla come una "scelta politica inaccettabile la decisione della giustizia italiana di sospendere il sindaco di Riace dal suo incarico".

La delibera della giunta esprime altresì "l'auspicio che il sindaco dalla capitale francese Anne Hidalgo (del Partito Socialista, Ndr) inviti Lucano in città a testimonianza del sostegno" di Parigi.

L'arresto di Mimmo Lucano

Mimmo Lucano è stato arrestato ai primi di ottobre dalla Guardia di finanza, su disposizione del gip di Locri, per l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Accusa che ha suscitato molte polemiche politiche perché sembra cozzare con quel modello Riace che tanta ammirazione ha suscitato in Italia e all'estero.

L’accoglienza, l'opportunità di un alloggio e di un lavoro offerta ai migranti aveva ripopolato il centro della locride dandogli nuova linfa: un modello di ospitalità e sviluppo all’insegna dell’integrazione orizzontale e del multiculturalismo che è valso al sindaco l'inserimento nel 2016 nella lista dei 50 leader più influenti del mondo elaborata dalla rivista americana Fortune.

Le accuse al sindaco

Il giudice nell'ordinanza a carico di Lucano aveva parlato di "matrimoni di convenienza" organizzati dal sindaco e dalla sua compagna (pure indagata) "tra cittadini riacesi e donne straniere al fine di favorire illecitamente la permanenza di queste ultime nel territorio italiano". Secondo gli investigatori Lucano e convivente avevano "architettato degli espedienti criminosi, tanto semplici quanto efficaci, volti ad aggirare la disciplina prevista dalle norme nazionali per ottenere l’ingresso in Italia".

Lucano è stato sospeso dalla sua carica dal prefetto e quindi raggiunto da un provvedimento di divieto di dimora a Riace, accettando poi l'ospitalità offertagli dal sindaco di Napoli Luigi De Magistris.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO