Salvini: "questo reddito di cittadinanza lo farei anche da solo al governo"

Matteo Salvini reddito di cittadinanza

Il reddito di cittadinanza, cavallo di battaglia del M5s, ora convince anche Matteo Salvini: "lo farei anche se fossi al governo da solo" dice il ministro dell'Interno intervistato da Enrico Lucci per Nemo, in onda questa sera su Raidue. Il reddito di cittadinanza sarà collegato alla riforma dei centri per l'impiego e dovrebbe vedere la luce non prima di marzo 2019.

Salvini ammette (ma non è un segreto per nessuno) che sulla misura accusata da più parti di essere assistenzialistica se non proprio elettoralistica, ha avuto forti perplessità. "L'emergenza per me in Italia è pagare meno tasse. All'inizio avevo mille dubbi, distribuire dei soldi a qualcuno a tempo indeterminato mi pareva un incentivo a restarsene a casa, darli a chi ha perso il lavoro obbligandolo ad accettare delle offerte mi sembra una cosa intelligente".

Reddito di cittadinanza quando?

Queste alcune delle anticipazioni dell'intervista di Salvini a Nemo. Nell'attesa di vedere la puntata, ricordiamo che secondo l'ultima versione del Documento programmatico di bilancio, rivisto dopo le osservazioni critiche della commissione Ue, reddito di cittadinanza e pensioni quota 100 non scatteranno in automatico: non sono cioè a efficacia diretta e immediata ma "da definire con legge collegata".

Di Maio: nessuno slittamento

Nella precedente versione l'entrata in vigore dei due provvedimenti era appunto immediata. Ma Di Maio si affetta a smentire slittamenti: "Da ministro del Lavoro la norma su quota 100 e reddito di cittadinanza ce l'ho già pronta: sarà in un decreto legge subito dopo la legge di bilancio. Non c'è slittamento, collegato, calende greche".

Il ministro si spiega meglio: "Appena diventa operativo, con il voto del Parlamento sulla manovra, il fondo da 16 miliardi, chiederò a Conte di convocare il Cdm e fare il dl con le misure. Non ci si appigli alla lettera di Tria: nessuno slittamento, il reddito sarà legge alla fine del 2018" ma molto probabilmente operativo solo a partire da marzo dell'anno nuovo.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO