Bilancio Eurozona, nella proposta di Merkel e Macron Italia fuori dai Fondi UE

Il diritto ai Fondi UE sarebbe garantito solo a chi rispetta le regole.

Proposta Merkel-Macron su Eurozona

Secondo quanto anticipato da Tonia Mastrobuoni su la Repubblica, la cancelliera tedesca Angela Merkel e il Presidente francese Emmanuel Macron all'Eurogruppo di lunedì 19 novembre presenteranno una proposta per un fondo dell'Eurozona per gli investimenti, in vista del vertice UE di dicembre.

La bozza prevederebbe un fondo che "cofinanziando la spesa pubblica" punti a "stimolare la crescita attraverso investimenti, ricerca e sviluppo, innovazione e capitale umano". L'ammontare del fondo dipenderebbe dagli stessi Stati membri e sarebbe parte del bilancio UE. Lo scopo del fondo sarebbe di stabilizzare l'area dell'euro e assicurare margini di spesa, ma serve una maggiore convergenza tra i Paesi, ossia, essi dovranno "fare i conti con requisiti più stringenti nel coordinamento delle politiche economiche".

L'Eurogruppo diventerebbe il braccio esecutivo e i fondi sarebbero aperti ai Paesi che perseguono politiche in sintonia con gli obblighi che derivano dalle regole europee, incluse quelle fiscali. In pratica chi, come l'Italia, si mette di traverso sui conti pubblici non avrà diritto ai fondi europei. L'ammontare del fondo dipenderebbe dagli stessi Stati membri e sarebbe parte del bilancio UE.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO