Luigi Gubitosi nuovo amministratore delegato di TIM

La nomina del Cda nel pomeriggio: chi è il nuovo Ad

Gubitosi nuovo amministratore delegato tim

Luigi Gubitosi è il nuovo amministratore delegato e direttore generale di Tim. La notizia della nomina di Gubitosi da parte del Consiglio d’amministrazione del colosso delle Tlc, riunitosi nel pomeriggio di oggi, è arrivata in serata. Il manager è stato indicato dopo l’ok arrivato dal Comitato nomine.

L'elezione di Gubitosi

Luigi Gubitosi, che succede ad Amos Genish sfiduciato la settimana scorsa dal Cda Tim, è stato eletto Ad e direttore generale Tim con 9 voti favorevoli su 15. Con lui i consiglieri espressione della lista Elliott, contro i rappresentanti di Vivendi.

Il comunicato di Tim

La società in un comunicato spiega che: "Il Consiglio di Amministrazione di Tim si è riunito oggi sotto la presidenza di Fulvio Conti e, condivisa la raccomandazione del Comitato Nomine e Remunerazione, ha proceduto a nominare Luigi Gubitosi Amministratore Delegato e Direttore Generale, conferendogli deleghe esecutive. Con decisione assunta a maggioranza è stato confermato l’assetto delle deleghe in essere: al Presidente le attribuzioni da legge, Statuto e documenti di autodisciplina; all’Amministratore Delegato, in sintesi, tutti i poteri necessari per compiere gli atti pertinenti all’attività sociale, ad eccezione dei poteri riservati per legge e Statuto al Consiglio di Amministrazione; al Responsabile di Security Stefano Grassi, la delega temporanea in qualità di Delegato alla Sicurezza”. Nella nota diffusa da Tim viene precisato che Luigi Gubitosi "non possiede azioni di Telecom Italia Spa" e riceverà un "trattamento economico corrispondente a quello già attribuito al suo predecessore, dunque in linea con la politica di remunerazione della Società".

Chi è Luigi Gubitosi, nuovo Ad Tim

Attuale commissario di Alitalia Luigi Gubitosi ha 57 anni e una lunga carriera da manager, sia nel pubblico sia nel privato. La sua fama di risanatore gli servirà, visto il consistente debito di Tim. La nomina di Gubitosi a nuovo amministratore delegato Tim arriva nel momento in cui le future scelte politiche sulle telecomunicazioni sembrano mirare all'integrazione tra le reti Tim e Open Fiber, con Cassa depositi e prestiti che dovrebbe avere un ruolo di primo piano.

Nelle telecomunicazioni Gubitosi ha già lavorato dal 2007 al 2011 come amministratore delegato di Wind. Prima era stato direttore generale Rai, da luglio 2012 ad agosto 2015, ma la sua carriera comincia nel settore auto, in Fiat, di cui è direttore finanziario fino al 2005. Già country manager Italia e responsabile della divisione corporate & investment banking della banca d'affari Bofa-Merrill Lynch (2012-2015), Gubitosi era entrato nel Cda di Tim a maggio scorso.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO