Renzi ancora contro di Di Maio: "Facile dire sempre NO"

L'ex Premier è andato ancora all'attacco del leader dei 5 Stelle

Matteo Renzi nuovamente all'attacco del Governo. Anzi, non del Governo, ma del solo Luigi Di Maio. L'ex leader del PD ha sbandierato ancora una volta il suo antico amore per gli inceneritori, una passione condivisa dal suo omonimo Salvini. Attraverso il suo account di Facebook, Renzi ha risposto a Di Maio che ha etichettato come 'vintage' gli inceneritori, cogliendo anche l'occasione per rispolverare la polemica sulla Tav: "Certo: non facciamo niente, neanche un impianto di compostaggio! Diciamo NO a tutto, è così bello e facile dire NO. Per Di Maio la modernità, l'innovazione, il futuro sono i rifiuti che vengono portati in Germania, ovviamente su gomma, perché le infrastrutture ferroviarie vanno bloccate".

E poi ancora: "Per Di Maio la modernità, l'innovazione, il futuro sono i condoni edilizi come quello approvato per Ischia, sono le norme per aumentare i fanghi nei terreni agricoli, sono le chiusure domenicali, sono i sussidi per chi sta a casa mentre si tagliano gli incentivi a chi crea lavoro. I cinque stelle giocano a fare gli ambientalisti ma non si rendono conto che saranno per sempre quelli dei condoni e del fango, in agricoltura e sulla rete".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO