Decreto Sicurezza, la Camera dà la fiducia al governo: 336 voti a favore

Camera Dei Deputati

19.00 - Con 336 voti a favore, la Camera ha dato la fiducia al governo Conte sul decreto Sicurezza. A votare contro sono stati 249 deputati. Come già anticipato, dopo il voto è prontamente partito l'esame degli oltre 140 ordini del giorno, presentati quasi tutti dal Partito Democratico e da Leu.

18.00 - È iniziata nel tardo pomeriggio di oggi, dopo un lungo dibattito, la votazione alla Camera sulla questione di fiducia posta dal governo di Giuseppe Conte sul decreto legge Sicurezza. Il voto, come accaduto in passate, è palese e tramite appello uninominale: proprio per questo motivo non ci si attendono colpi di scena, il governo otterrà la fiducia.

Subito dopo il voto di fiducia, che arriverà in serata, proseguirà ad oltranza l'esame degli ordini del giorno al testo, che sono più di 100. Salvo slittamenti o rallentamenti, il voto finale dovrebbe arrivare nella giornata di domani, mercoledì 28 novembre, o al più tardi giovedì mattina.

Il Partito Democratico è seriamente intenzionato a fare ostruzionismo e non a caso ha presentato ben 146 ordini del giorno, che permetteranno interventi senza limiti di tempo per ciascuno ordine. Lo stesso Ministro per i Rapporti col Parlamento, Riccardo Fraccaro, non è riuscito ad essere preciso sulle tempistiche, spiegando che tutto dipenderà dall'opposizione.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO