Il G20 di Londra, tra l'assalto anti-capitalista e le divergenze Usa - Ue

da https://www.flickr.com/photos/12190970@N06/2364117585/

La sensazione è quella di essere ad un punto di rottura. La crisi avanza nonostante l'ottimismo di stato (solo) italiano, inizia ad essere una pratica e una strategia comune il rapimento dei mega manager, barconi di ragazzi abbandonati a loro stessi che cercano la traversata affondano nel Mediterraneo; il presidente dell'Eurogruppo al Parlamento europeo Juncker definisce le prospettive dell'economia "eccezionalmente cattive" e la crisi dell'occupazione "drammatica con grandi rischi di rottura della coesione sociale".

Londra intanto si sta preparando al summit dei G20 di giovedì in un clima di tensione che ricorda quello del G8 di Genova del 2001. Le autorità danno per scontati violenti disordini in occasione delle proteste del movimento anti-capitalista (chiamato dai media in maniera volutamente errata e anacronistica ancora no global) che scenderà in piazza. Un esercito di 10 mila agenti antisommossa è pronto a fronteggiare i manifestanti che sfileranno nella capitale britannica.

Una vigilia di tensione non solo per il timore di violenze, ma anche per i profondi dissensi emersi tra gli stessi 'grandi' sulle ricette per uscire dalla crisi. Gli Stati Uniti e la Gran Bretagna puntano sui piani statali di stimolo e di salvataggio mentre l'Europa continentale con la Germania in prima fila chiede nuove regole per i mercati finanziari e mette in guardia contro i rischi dell'approccio americano, definito addirittura "una strada per l'inferno" dal presidente di turno dell'Unione europea, Mirek Topolanek.

La tesi dei leader del vecchio continente è che l'enorme indebitamento pubblico necessario a finanziare piani anti-crisi all'americana getti le basi di una futura crisi ancor più catastrofica di quella attuale. Difficile, difficilissimo prevedere gli sviluppi anche nel futuro prossimo, certo è che alla fine di questa crisi economica molte cose cambieranno, dovranno cambiare.

Immagine|Flickr

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO