Festival delle Città Impresa: intervista a Jeremy Rifkin

Festival delle Città Impresa: Jeremy Rifkin

Polisblog al Festival delle Città Impresa 2009 incontra il profeta dell'economia all'idrogeno, del world wide web energetico Jeremy Rifkin: gli abbiamo fatto qualche domanda rapidissima nei minuti precedenti all'inizio del suo speech, una lezione in cui parlerà dei temi economici del futuro di cui vi racconteremo dopo. Sempre qui, dal Mart di Rovereto.

Festival delle Città Impresa: Jeremy Rifkin
Festival delle Città Impresa: Jeremy Rifkin
Festival delle Città Impresa: Jeremy Rifkin
Festival delle Città Impresa: Jeremy Rifkin
Festival delle Città Impresa: Jeremy Rifkin
Festival delle Città Impresa: Jeremy Rifkin

Partiamo... futuro dell'energia?

Il punto centrale è che molti governi non hanno capito nulla. Per l'energia bisogna fare lo stesso discorso dell'industria musicale... ci sono certi politici che hanno afferrato la questione, ma molti altri no, e non lo faranno mai. Ma quando le nuove generazioni cresceranno, i giovani, che da sempre convivono con la cultura del file sharing, cambieranno le cose. Hanno altri concetti. L'energia come rete. The distributive energy revolution. Non è una questione di politici di destra o sinistra, ce ne sono di politici che hanno capito sia a destra che a sinistra, liberal, non liberal.

Sei stato uno dei grandi sponsor dell'economia all'idrogeno, a che punto siamo?
Al momento siamo al third pillar. Al terzo step: possiamo immagazzinarlo, non è più come l'energia eolica o quella solare.

Parliamo dell'amministrazione Obama: ho letto che non pensi che porterà questo cambiamento...
Non è proprio così: lui è molto più avanti rispetto ad altri governanti del pianeta, comprende questione come il cambiamento del clima, non è come gli altri... ha delle buone idee, ma non ha la visione distributive... ho incontrato molti leader europei nei mesi scorsi, e loro invece hanno questa visione. Negli Stati Uniti ci sono le più grosse industrie di energia rinnovabile, sia nell'eolico che nel solare, ma sono sempre uno step intermedio, verso il quarto step, che sarà quello di world wide web dell'energia. C'è ancora, negli Usa, una visione centralista, dell'energia...

Quindi confermi: il vero cambiamento arriverà dall'Europa
Assolutamente. E' per questo che passo il mio tempo qui!
  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO