Ballarò, puntata 8 gennaio 2013 - La diretta di PolisBlog

23.25 Finisce la diretta.
23.24 Boncinelli chiosa dando il suo punto di vista sulla discussione della puntata: "Noto una totale mancanza del senso del ridicolo". Applausi del pubblico.

23.22 Grasso: "Partirà un controllo sugli impresentabili dalla commissione garante attraverso un'autocertificazione".
23.21 "Cerchiamo di non cadere di stile", dice la Lorenzin. Stella però invita a stare attenti alle candidature, citando anche il Pd in Sicilia.
23.19 Per la Lorenzin nelle ultime due settimane il Pdl è cresciuto nei sondaggi.
23.18 Grasso cauto su Ingroia e sul successo dei magistrati in politica.
23.17 La Lega dopo l'annuncio dell'accordo col Pdl è calato leggermente nel sondaggio.
23.15 Sorgi commenta i dati: al Senato il centrosinistra, stando a questi numeri, non è sicuro di poter governare. Poi nota: "Il Pd ha quasi abbandonato l'antiberlusconismo per adottare l'antimontismo".
23.14 Riepilogo coalizioni.

23.13 Chi voterà al Senato?

23.12 Chi voterà alla Camera? 35% gli indecisi.
Sondaggi elezioni 2013

Sondaggi elezioni 2013 - Ballarò, 8 gennaio 2013
Sondaggi elezioni 2013 - Ballarò, 8 gennaio 2013
Sondaggi elezioni 2013 - Ballarò, 8 gennaio 2013
Sondaggi elezioni 2013 - Ballarò, 8 gennaio 2013



23.11 La soluzione migliore per gli italiani.

23.10 Quale lo scenario futuro?

23.09 Le tante nuove candidature agli occhi degli italiani.

23.08 I sondaggi.

23.06 Calevo andrà a votare ma non sa per chi.

23.05 Quanti sono i partiti in gara per le politiche? Tantissimi, altro che bipolarismo.
23.02 Ciccioli conferma: Berlusconi è generoso e ha fatto dei regali per Natale. Ma quest'anno pare di no.

22.55 La Lorenzin, possibile candidata alla Regione Lazio, sostiene che bisogna dire addio ai commissari. Un buon governatore deve eliminare l'abuso della politica nella sanità. Pubblicità.

22.52 Grasso si aspetta una moralizzazione del settore della sanità.
22.50 4000 posti letto tagliati nel Lazio in pochi anni.

22.48 La Sanità nel Lazio. Dopo le dimissioni di Bondi, chi si occupa dei tagli? La prossima amministrazione.
22.43 Sorgi nota che per tagliare la spesa pubblica bisogna intervenire sulla sanità, che delegata alle Regioni non funziona.
22.41 Dardanello spiega quanto la burocrazia ostacola le imprese. E denuncia l'altissimo livello di tassazione. "Tuttavia sul mercato internazionale il made in Italy funziona ancora".

22.35 In un servizio la storia di una coppia che parte per l'Inghilterra per trasferire le attività lavorative.
22.32 La Tinagli spiega che Monti non ha chiuso definitivamente all'ipotesi della patrimoniale. La Tinagli non si sbilancia quando le viene chiesto se è d'accordo sui 15mila euro da richiedere a chi ha 1 milione e mezzo di patrimonio. "C'è chi sta lavorando per capire i criteri". Floris invita alla concretezza.
22.29 Lattuada della Cgil: "I ricchi sono quelli che investono in titoli di Stato, quelli che hanno patrimoni sopra il milione e mezzo di euro".
22.25 Con un servizio su passa ai risparmi. Come investire?
22.23 Stella sulla questione delle tasse sul gioco è d'accordo con Grasso.
22.20 Per la Lorenzin con le tasse su sigarette, alcol e scommesse si recupera 1 miliardo e mezzo di euro. Grasso reagisce: "E' immorale sfruttare le debolezze della gente".
22.18 Per la Lorenzin una patrimoniale, come quella auspicata dal Pd, sopra il milione e mezzo significherebbe la fine della classe media.
22.17 Grasso invoca la "proporzionalità della contribuzione dei cittadini per le imposte dirette" e contesta l'intenzione di tassare maggiormente i giochi e le scommesse come invece vuole fare Berlusconi.
22.16 Patrimoniale. Esempi:

22.13 Sorgi analizza le posizioni di Monti, Berlusconi e Bersani sull'Imu.
22.12 La stangata sulle famiglie nel 2013.

22.08 Stella narra anche la vicenda del deputato regionale calabrese Mimmo Crea il quale pur essendo agli arresti domiciliari riceve il vitalizio.
22.07 Si torna in studio, parola a Stella. Il quale racconta come anche i disabili ricevono richieste dall'Inps di restituire soldi in precedenza concessi.

22.04 Indebiti pensionistici. Anziani che devono restituire soldi ricevuti per sbaglio, a loro insaputa.
22.02 Si va all'Inps e ai Caf. C'è anche una signora che prende 80 euro di pensione.

21.55 Pubblicità.
21.54 Lo scienzato Boncinelli secco:

Il merito non è di questo Paese.


21.52 Molti francesi cambiano residenza e vanno in Belgio.
21.49 Con un servizio si va in Francia, al confine con il Belgio. Dove la tassazione sui più ricchi sta provocando polemiche.
21.48 Grasso si dichiara contrario ai tagli trasversali." La politica è decidere le priorità".
21.45 La Tinagli replica precisando che l'Imu sarebbe comunque entrata in vigore un anno dopo per volontà del governo Berlusconi.

21.43 La Lorenzin difende l'azione del governo Berlusconi.
21.40 In studio la Tinagli precisa che Monti non vuole togliere l'Imu ma far in modo che una sua ampia parte vada ai Comuni. E dichiara che il debito e la spesa pubblica negli anni sono aumentati per colpa dei partiti che hanno governato l'Italia.

21.38 Monti, Berlusconi, Bersani. Un servizio sui loro primi giorni di campagna elettorale.
21.37 Dardanello illustra le difficoltà delle imprese.

21.35 La Lattuada ricorda la bocciatura odierna da parte dell'Europa nei confronti dell'Imu.

21.31 Il primo servizio è dedicato alla Tares, la tassa sui rifiuti. E a tutti gli aumenti che nel 2013 subiremo. Compreso quello dell'Iva, dal 21 al 22%.
21.30 Quindi assume le sembianze di Casaleggio.

21.28 A Grasso:

In Parlamento vuole andarci e non occuparsi più di mafia. Ma è una copertura, vero? Vuole studiare il nemico da vicino. Mi tolga una curiosità: se incontra Dell’Utri in Parlamento lo saluta o lo interroga?

21.27 La novità è che si invertono. Io l'ho sempre detto che sono degli invertiti quelli là
21.26 Dialogo tra Berlusconi e fidanzata:
-Faccio una cosa ai limiti dell’osceno
-Prendo il calippo?
-No, no, mi faccio una Lega.

21.24 Monti sta scegliendo dei candidati puliti. Monti, dai retta ad un scemo: il problema è che rubano dopo.
21.24 Ancora sul Professore che parla come negli uffici dei carabinieri: "silenziare" docet.
21.23 Monti ha detto che vuole togliere l'Imu. Prima la mette e poi la toglie?
21.22

La lista Monti? Lì sta Monti, non ce lo leviamo dalle palle!

21.22

I nuovi è impossibile votarli perché non li conosciamo, i vecchi perché li conosciamo. A parte Monti che sembrava super partes e che invece è sempre in televisione, ogni partes.

21.20

Buon 2012! Un nuovo anno non possiamo permettercelo.


21.20 Tocca a Maurizio Crozza!
21.12 Floris presenta gli ospiti in studio. Pubblicità.
21.11 L'unico a non rispondere è Monti.

21.10 Alessandro Poggi intervista Monti, Berlusconi e Bersani.

21.07 Floris inizia parlando di Ballarò:

E' il talk show più seguito. Ma non posso dirvi se e quando potremo andare in onda. Le tribune elettorali potrebbero portare alla cancellazione di due puntate di Ballarò, le due settimane precedenti al voto. Il calendario della commissione parlamentare è ancora modificabile, però



Ballarò torna dopo le vacanze natalizie. La prima puntata del 2013 - in onda stasera alle ore 21.10 con diretta su PolisBlog - è dedicata ovviamente all'inizio della campagna elettorale in vista delle elezioni politiche. Giovanni Floris ospita in studio Piero Grasso, candidato del PD alle prossime elezioni, l’economista Irene Tinagli di Italia Futura, Beatrice Lorenzin del PdL, il genetista Edoardo Boncinelli, il presidente di Unioncamere Ferruccio Dardanello, la segretaria confederale della Cgil Elena Lattuada, l’editorialista della Stampa Marcello Sorgi e l’editorialista del Corriere della sera Gianantonio Stella.

Nel corso della diretta si cercherà di capire quello che sarà il 2013 per fisco, pensioni e sanità.
Non mancheranno la copertina satirica di Maurizio Crozza e i sondaggi illustrati dal presidente della Ipsos Nando Pagnoncelli.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO