Salvini: "Quota 100 in vigore al massimo a febbraio 2019. Su Global Compact posizione comune con il M5S"

Il ministro dell'Interno annuncia anche un Dl per inasprire le pene per gli spacciatori.

Matteo Salvini

Il ministro dell'Interno e vicepremier Matteo Salvini questa mattina si è fermato qualche minuto a parlare con i giornalisti fuori da Montecitorio e ha toccato vari argomenti, tra cui, quelli più importanti relativi alla manovra e alle riforme che essa contiene e che sono state il cardine del contratto di governo e delle promesse fatte in campagna elettorale da Lega e MoVimento 5 Stelle.

Sulle pensioni a quota 100 Salvini ha detto:

"La quota 100 entrerà in vigore all'inizio del 2019. Non ad aprile. Se non sarà a gennaio per motivi tecnici al massimo sarà a febbraio"

Sempre sulla manovra e le trattative in corso con i commissari dell'Unione Europea per evitare la procedura per deficit eccessivo, Salvini alla domanda se il governo sia pensando a un taglio più ampio del deficit, anche oltre lo 0,2%, ha risposto con un netto "no, no". Inoltre ha risposto a domande sul Global Compact dicendo:

"Sul Global Compact ci sarà una posizione comune Lega-Cinque Stelle: sui migranti sceglie l'Italia, scelgono gli italiani"

e ha aggiunto:

"C'è l'assemblea a Marrakech dove il governo italiano non parteciperà, facendo la scelta più democratica che si possa fare, che hanno fatto pure gli svizzeri. Il governo rispettosamente aspetterà che sia il Parlamento a dare una posizione"

Salvini ha risposto anche a domande di sua più stretta competenza, ossia quelle sulla sicurezza e la lotta contro i malviventi e in particolare sullo spaccio di stupefacenti ha detto:

"Da semplice senatore presenterò un disegno di legge per inasprire le pene per gli spacciatori in modo da punirli come gli assassini visto che vendono morte"

Altro argomento toccato quello relativo alle indagini sulla morte di Giulio Regeni, a proposito delle quali Salvini ha detto:

"Sul caso Regeni credo che il governo, con tutti i suoi esponenti e il Parlamento, con tutti i suoi esponenti di maggioranza e opposizione, stiano facendo il massimo. Poi purtroppo governiamo in Italia e non in Egitto"

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO