Manovra, Tria incontra Moscovici: "Sono fiducioso"

Il ministro dell'Economia al G20 di Buenos Aires

Tria manovra

Giovanni Tria, ministro dell’Economia, ha incontrato il commissario europeo per gli Affari economici Pierre Moscovici a Buenos Aires. I due si trovano in Argentina per il G20, i cui temi sono differenti, ma l’occasioen è stata propizia per il titolare del Tesoro per cercare di migliorare i rapporti con la Commissione UE ed evitare la procedura d’infrazione che dovrebbe arrivare in seguito alla bocciatura della manovra finanziaria. "L'incontro con Moscovici è stato cordiale, stiamo discutendo - ha spiegato Tria ai giornalisti presenti - Sono abbastanza fiducioso, bisogna lavorarci".

Mentre l’Ecofin dà il via libera alla proposta di bocciatura della manovra italiana, Tria sta lavorando di diplomazia per convincere l’Europa che la “manovra del popolo” sia ardita ma nel senso buono del termine. "Io sto portando la linea del governo che è quella di cercare una soluzione", ha aggiunto Tria a Buenos Aires, confermando che l’UE ha comunque sempre avuto nei confronti dell’Italia una "una posizione di apertura", ma ribadendo che "nessuno vuole una procedura di infrazione". Considerato che "la riunione del G20 non è su questo tema", ha sottolineato ancora il ministro dell’Economia, la partita non si potrà di certo chiudere dopo questo breve incontro con Moscovici, con il quale ci saranno ulteriori confronti nelle prossime settimane.

I giornalisti presenti, hanno infine chiesto a Tria se si aspetti di incontrare anche il presidente della commissione Ue, Jean Claude Juncker, proprio a margine del G20 di Buenos Aires: "Non lo so se lo incontro, qui ci si incontra tutti, se lo incontro mi fa piacere", ha concluso il ministro dell’Economia.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO