Tragedia in discoteca, Giuseppe Conte a Corinaldo (AN) per verificare di persona

"Ora è il momento dei soccorsi e del cordoglio, ma è chiaro che sono numerose le domande in ordine alla responsabilità di questa tragedia"

Tragedia a Corinaldo (AN)

A poche ore dalla tragedia alla discoteca di Corinaldo, alle porte di Ancona, costata la vita a 6 persone, l'esecutivo gialloverde sta seguendo da vicino l'evolversi della cosa e sta dimostrando la propria vicinanza alle famiglie delle vittime e alle persone coinvolte nell'incidente, promettendo indagini accurate per identificare i responsabili dell'accaduto.

Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte si sta già recando a Corinaldo, come annunciato stamattina su Facebook:

Quello che doveva essere un incontro gioioso, un concerto, si è trasformato in tragedia, una tragedia inaccettabile.
Quanto accaduto nella discoteca di Corinaldo, nelle Marche, sta suscitando un grande dolore in tutta la comunità. Sono sei le vittime già accertate, di cui cinque giovanissime.
Il mio pensiero commosso non può che andare a queste vite spezzate e ai loro familiari.
Seguo con grande apprensione anche l’evoluzione delle condizioni di salute, alcune molto critiche, delle tante persone ricoverate nelle strutture sanitarie e sto per recarmi sul posto, per verificare di persona quello che è accaduto.
Ora è il momento dei soccorsi e del cordoglio, ma è chiaro che sono numerose le domande in ordine alla responsabilità di questa tragedia, al rispetto delle norme di sicurezza, che dovranno trovare una risposta chiara, celere e univoca. Lo pretendiamo.

Quello che doveva essere un incontro gioioso, un concerto, si è trasformato in tragedia, una tragedia...

Posted by Giuseppe Conte on Saturday, December 8, 2018

Il vicepremier Matteo Salvini ha deciso di presenziare comunque alla manifestazione a Roma, ricordando le vittime di Corinaldo con un minuto di silenzio dal palco di Piazza del Popolo, mentre l'altro vicepremier, Luigi Di Maio, ha rivelato su Facebook i nomi delle vittime e promesso che, come governo, verrà fatta chiarezza su quanto accaduto:

Asia Nasoni, 14 anni, di Senigallia; Daniele Pongetti, 16 anni, di Senigallia; Benedetta Vitali , 15 anni, di Fano; Mattia Orlandi, 15 anni, di Frontone; Emma Fabini, 14 anni, di Senigallia; e mamma Eleonora
Girolimini, 39 anni, di Senigallia. Sono le giovani vittime della tragedia di questa notte. È assurdo morire così. Come governo faremo massima chiarezza sulla dinamica della vicenda (se sono state rispettate tutte le norme di sicurezza) e individueremo i responsabili.
Un abbraccio e un pensiero alle famiglie delle vittime e a tutti i feriti.

Asia Nasoni, 14 anni, di Senigallia; Daniele Pongetti, 16 anni, di Senigallia; Benedetta Vitali , 15 anni, di Fano;...

Posted by Luigi Di Maio on Saturday, December 8, 2018
  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO