Berlusconi: "contatti tra senatori M5s e azzurri per un nuovo governo"

Silvio Berlusconi ha parlato della sua probabile candidatura alle prossime elezioni europee, a maggio 2019, e della necessità di cambiare il governo Conte, tacciato come un esecutivo di incapaci.

C'è un piano? Durante la presentazione del nuovo libro di Bruno Vespa "Rivoluzione" il leader di Forza Italia rivela: "Non conosciamo i nomi ma sappiamo di discorsi tra esponenti dei M5S e i nostri senatori per creare un gruppo autonomo per dar vita a un nuovo governo".

Berlusconi prova quindi a sparigliare, parlando di presunti contatti tra senatori 5 Stelle e forzisti per dare vita a un nuovo gruppo parlamentare al Senato, dove la maggioranza gialloverde è risicata.

L'ex premier ha poi invitato per l'ennesima volta Salvini a tornare nell'alveo del centrodestra: "C'è un'assoluta necessità di un suo ritorno a casa, nel centrodestra. Salvini fermati, con noi sarai premier".

A proposito della sua candidatura alle elezioni europee di primavera il Cav assicura: "Se sarò candidato? Probabile. In tal caso lo sarò in tutti i collegi, seguito da un candidato donna. Varrebbe tra il 3 e l'8% in più".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO