Di Maio avverte Salvini: "se ci molla per Berlusconi si suicida"

di maio se salvini-ci molla suicida

L'ultimo invito di Silvio Berlusconi a Matteo Salvini a tornare nel centrodestra, "con noi sarai premier", innervosisce Luigi Di Maio che in una intervista al Fatto Quotidiano avverte: "se Salvini ci molla per Berlusconi si suicida".

I tempi dell'idillio gialloverde, semmai idillio c'è stato, sembrano sempre più lontani con il M5s che, sondaggi alla mano, sta pagando il protagonismo del leader leghista perdendo consensi a causa delle troppe rinunce e tentennamenti su quelli che prima di andare al governo erano cavalli di battaglia dei grillini.

Si pensi al No Tav diventato un Ni tav, e al Terzo Valico che, a differenza di quanto detto da Di Maio in campagna elettorale, si farà, come spiegato ieri dal ministro delle Infrastrutture e Trasporti Danilo Toninelli commentando l'esito dell'analisi costi-benefici.

Tornando all'intervista di Di Maio pubblicata oggi dal Fatto, il vicepremier si è detto comunque fiducioso sulla tenuta del governo ("non cade") mentre sulla trattativa in corso con l'Europa per evitare la procedura d'infrazione ha spiegato "vogliamo evitarla, ma senza tradire le promesse fatte agli italiani".

Di Maio è andato poi all'attacco delle opposizioni assicurando che "il futuro siamo noi" cioè Lega e M5s insieme anche perché centrodestra e sinistra "non esistono più". Il Pd è "il partito delle lobby, senza identità" mentre "Forza Italia e Fratelli d'Italia sono assolutamente sovrastimati... sono già stati assorbiti dalla Lega".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO