Strasburgo, Macron visita il mercatino di Natale dopo l'attentato - FOTO

Il Presidente della Francia Emmanuel Macron, subito dopo il suo intervento al Consiglio Europeo di Bruxelles, si è recato a Strasburgo per visitare il mercatino di Natale teatro dell'attentato compiuto Cherif Chekatt, ucciso stanotte in un conflitto a fuoco con le autorità locali.

Macron ha voluto recarsi sul luogo della tragedia per rendere omaggio alle vittime e per dare un segnale di forza ai cittadini e far passare il messaggio che non bisogna arrendersi alla paura e continuare a vivere.

Macron, giunto a Strasburgo alle 19.00, ha deposto un fiore sul luogo della commemorazione e ha rispettato un minuto di silenzio in memoria delle vittime. Subito dopo il coro dei presenti con l'inno della Francia ha interrotto quel silenzio e il Presidente ha incontrato e salutato le forze dell'ordine presenti sul posto, molte delle quali coinvolte nella ricerca del terrorista Cherif Chekatt fino a poche ore fa.

Il mercatino natalizio ha riaperto i battenti proprio oggi, a tre giorni dall'attentato. I circa 300 stand hanno deciso di riaprire per rispettare lo spirito natalizio e la storia di Strasburgo che ogni anno richiama migliaia di persone da tutta la Francia.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO