Cgia: nel 2019 la manovra costerà 4,9 miliardi alle imprese, rischio aumento tributi locali

cgia manovra imprese tasse

Nonostante le modifiche, la manovra non convince la Cgia di Mestre che tramite l’Ufficio studi sottolinea come "le aspettative degli imprenditori, in particolar modo in materia fiscale, sono state ampiamente disattese". Nel 2019, dunque, la manovra in fase di approvazione da parte della maggioranza gialloverde costerebbe alle imprese qualcosa come 4,9 miliardi di euro, di cui 3,1 miliardi graveranno sulle imprese non finanziarie e 1,8 sugli istituti di credito e sulle assicurazioni. Sebbene l’obiettivo della legge di stabilità sia quello di dare soldi agli italiani per riattivare i consumi, il pericolo è che "con la rimozione del blocco delle tasse locali" alle fine "torni ad aumentare il peso dei tributi locali".

Insomma, si va verso una sorta di buco nell’acqua poiché ciò che verrebbe dato alle imprese a livello di Stato centrale, sarebbe sostanzialmente restituito a livello di imposte locali. Le cose migliorerebbero solo a partire dal 2020, secondo la Cgia, quando il sistema economico subirà una riduzione di prelievo pari a 1,7 miliardi, che diventerà addirittura di 2,2 miliardi di euro nel 2021. La Cgia sottolinea che per effettuare le proprie valutazione è stata inserita anche la riduzione del premio Inail, non ancora approvata, mentre non sono stati conteggiati gli effetti delle misure introdotte qualche giorno fa dal Dl semplificazione.

Nel suddetto decreto rientrano, ad esempio, l'abolizione dal 1 gennaio 2019 del Sistri e l'introduzione del fondo di garanzia per le Pmi che non riescono a restituire le rate dei finanziamenti ottenuti dalle banche in seguito a mancati pagamenti da parte della Pubblica Amministrazione. In totale, però, questa misura non dovrebbe avere un impatto superiore ai 70 milioni di euro l’anno. Il segretario della Cgia, Renato Mason, segnala infine il buon punto d’inizio con la flat tax, ma evidenzia che "nel 2019 l'alleggerimento fiscale sarà di soli 331 milioni di euro". "Un piccolo passo - conclude - nella giusta direzione che, comunque, rimane ancora del tutto insufficiente, anche se a regime il risparmio di imposte sarà di 1,3 miliardi di euro".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO