Pistoia, omelia contro Salvini: "Con lui Gesù non si sarebbe salvato da Erode"

Matteo Salvini lancia idea di referendum sulla Tav

Sta facendo molto discutere tra i sostenitori di Matteo Salvini l'omelia pronunciata nella mattinata di domenica 16 dicembre dal parroco di San Piero ad Agliana, in provincia di Pistoia, che ha tirato in ballo il decreto Sicurezza, noto anche come decreto Salvini e fatto un paragone con Gesù Cristo e la storia raccontata dalle sacre scritture.

Don Paolo Tofani ha spiegato ai fedeli in ascolto che "la famiglia di Gesù fu costretta, visto l'infanticidio ordinato da Erode, ad emigrare in Egitto, come ci dice il Vangelo. Ma non lo avrebbe potuto fare se ci fosse stata una legge sui migranti come c'è oggi in Italia".

Il religioso, come da lui stesso dichiarato alla stampa nelle ore successive, ha criticato l'ipocrisia di chi condivide lo stesso pensiero di Matteo Salvini, chi predica bene e razzola male:

Ho detto che è inutile fare il presepe e poi ostentare segni cristiani se poi quando ci inchiniamo alla grotta di Betlemme non viviamo quello che Gesù ci ha insegnato cioè l'accoglienza, l'amore, la misericordia, la disponibilità al servizio. I simboli contano se c'è dietro una vita.

Come dargli torto? Eppure le polemiche non sono mancate, come era prevedibile. A sentirsi toccato sul profondo è stato il senatore leghista Manuel Vescovi che, sottolineando il proprio credo cattolico, è andato all'attacco del sacerdote:

Da cattolico sono rimasto sbalordito e fortemente amareggiato da quanto riferitomi da alcuni fedeli che stamani hanno assistito alla messa officiata da don Paolo Tofani nella chiesa di San Piero ad Agliana perché nel corso dell'omelia il prelato avrebbe detto che 'Non ha importanza fare il presepe e 'se Salvini fosse esistito ai tempi di Cristo, Gesù Bambino sarebbe morto".

Lo sfogo del senatore è stato affidato alla propria pagina ufficiale Facebook:

In pieno clima pre-natalizio dove tutti noi, prelati ovviamente compresi, dovremmo ancor di più puntare a rasserenare gli animi, questa frase-choc, è davvero fuori luogo ed auspichiamo che l'autore, qualora l'abbia detta, faccia immediatamente mea culpa.

COMUNICATO STAMPA

MANUEL VESCOVI-LEGA: " AGLIANA: SE LE AVESSE DAVVERO DETTE, SAREBBERO ALLUCINANTI LE PAROLE ESPRESSE...

Posted by Manuel Vescovi on Sunday, December 16, 2018

Ad oggi non è giunto nessun mea colpa e lo stesso Matteo Salvini, chiamato in causa dal religioso, non si è ancora espresso sulla vicenda.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO