Salvini: "La mafia sarà cancellata tra qualche mese o anno"

salvini mafia cancellata

Matteo Salvini è convinto: la lotta contro la malavita si concluderà con la vittoria della Stato nel giro di qualche mese, al massimo qualche anno. Il ministro dell’Interno è stato oggi a Sorbolo (Parma) per consegnare alla Guardia di Finanza alcuni alloggi sequestrati alla 'ndrangheta. È stata l’occasione per il vicepremier per tornare sulla lotta alla criminalità organizzata, con una promessa parsa ai più alquanto ardita: "Siamo più forti noi. Possono tener duro ancora qualche mese o qualche anno, ma mafia, camorra e 'ndrangheta saranno cancellate dalla faccia di questo splendido Paese, ce la metteremo tutta".

Parlando a margine della consegna degli alloggi confiscati alle Fiamme Gialle, Salvini evidenzia che la sua presenza è dovuta alla volontà di "onorare un enorme lavoro di squadra". Il titolare del Viminale ha definito "sovrumano ed eroico" il lavoro svolto dall'Agenzia nazionale per i beni sequestrati e confiscati. Quanto ai gruppi criminali organizzati esistenti sul territorio nazionale, il vicepremier aggiunge che l’unico modo per emarginarle "è aggredirli nel portafogli, nei conti in banca. Lo Stato deve fare lo Stato, con le buone, dove è possibile. Con mafia, camorra e 'ndrangheta in ogni maniera permessa dal codice civile e penale".

Salvini a Sorbolo (Parma) | Video

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO