Mef: "accordo con l'Ue sulla Manovra"

Ma Palazzo Chigi frena l'entusiasmo

accordo governo ue manovra

Fonti del Ministero dell'economia e delle finanze (Mef) in serata hanno fatto sapere che è stato raggiunto l'accordo tra il governo e la Commissione europea sul deficit nella manovra di bilancio 2019. Le non meglio precisate fonti del Mef parlano di un accordo per ora solo "informale". L'intesa potrà essere ufficializzata solo mercoledì prossimo dopo che la Commissione avrà valutato la proposta italiana. Da Palazzo Chigi si invita perciò alla prudenza.

"Rispetto alle anticipazioni sull'esito del negoziato con la Commissione Ue, c'è prudenza da parte di Palazzo Chigi" spiegano dalla presidenza del Consiglio. È infatti "essenziale conservare la riservatezza anche nell'ultimo tratto del negoziato".

Palazzo Chigi in proposito parla di una ragionevole previsione che la proposta italiana sarà valutata positivamente la settimana prossima dal Collegio della Commissione, almeno quanto basta per evitare la procedura d'infrazione per deficit eccessivo. Sull'esito della trattativa il vicepremier Luigi Di Maio si è detto "molto fiducioso" e stamattina anche il commissario agli Affari economici dell'Ue Pierre Moscovici aveva usato toni concilianti.

In questo quadro domani il premier Giuseppe Conte è atteso al Senato dove riferirà dello stato dell'arte della trattativa con la Commissione Ue.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO