Accordo sulla manovra: Borsa Milano +2%, spread in area 250 punti

apertura borsa milano e spread oggi 19 dicembre 2019

Borsa Milano incrementa i suoi guadagni e sale fino al 2% dopo l'annuncio ufficiale, verso mezzogiorno, dell'accordo sulla manovra raggiunto tra il governo Conte e la Commissione Ue. Accordo che evita la procedura d'infrazione per deficit eccessivo a carico dell'Italia. Volano le banche, in spolvero soprattutto Ubi, Intesa SanPaolo e Bpm in rialzo del 4% e oltre. Per quanto riguarda i titoli di Stato, l'annuncio dell'intesa riduce la pressione e lo spread Btp-Bund cala poco sopra i 250 punti base, dai 259 dell'apertura di oggi.

Manovra: Borsa Milano apre positiva, spread giù

L’apertura di Piazza Affari è positiva oggi 19 dicembre, il giorno dopo l’annuncio dell’accordo tecnico raggiunto sulla manovra tra governo e commissione Ue, mentre lo spread apre in calo. I mercati dimostrano di apprezzare l'intesa che sarebbe stata raggiunta tra Roma e Bruxelles, manca ancora l'ufficialità, per un deficit al 2,04% e maggiori incassi, per ridurre il debito, previsti dalla vendita di cespiti immobiliari da parte dello Stato. Oggi alle 12 il premier Giuseppe Conte ne riferirà in Senato.

Borsa Milano in avvio di contrattazioni sale con il primo indice Ftse Mib dello 0,91% a 18.813 punti, per guadagnare dopo meno di un'ora di scambi l'1,7%, a 18.967 punti, mentre sul mercato secondario lo spread fra Btp e Bund, il differenziale tra titoli decennali tedeschi e italiani, apre in decisa flessione a 259 punti base, 10 in meno rispetto alla chiusura di ieri, per un rendimento del Btp in calo al 2,84%.

Aperture borse europee di oggi

Le aperture delle maggiori borse europee sono tutte positive, con il mercato continentale più grande, la piazza finanziaria di Londra, che apre in rialzo dello 0,11%, mentre Parigi sale dello 0,3% e Francoforte dello 0,36%. Girano invece in calo le principali borse asiatiche.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO