Salvini: "Non sono andato al Quirinale, ero alla recita di mia figlia". Ma era anche a un evento della Lega (Foto)

Il vicepremier era a una festa della Lega al Palazzo delle Stelline a Milano.

Matteo Salvini a una festa della Lega il 19 dicembre 2018

Matteo Salvini ieri non era presente al Quirinale, dove si è tenuta una cerimonia per lo scambio degli auguri tra le alte cariche dello Stato. C'erano il Premier Giuseppe Conte, il vicepremier Luigi Di Maio, i ministri, ovviamente il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e anche molti ex Premier, da Mario Monti a Silvio Berlusconi e Paolo Gentiloni. Mancava lui, Matteo Salvini, che per rispetto verso il Capo dello Stato si sarebbe dovuto presentare.

Salvini ha detto di non essere andato perché da buon "padre" era alla recita della figlia e infatti stamattina ha scritto su Facebook, postando una foto di spalle della piccola:

"Leggere i giornali è uno spasso.
'Salvini ieri non era ad ascoltare prima Conte e poi Mattarella, chissà perché, sarà stato un segnale politico, chissà dov’era...'
Ero alla recita di Natale di mia figlia, coi suoi compagni di prima elementare: molto semplice, molto bravi tutti i bimbi e le maestre, non l’avrei persa per nulla al mondo.
Due ore senza politica, si può??
Buona giornata Amici!"

Non sappiamo se la foto alla bambina l'abbia scattata lui stesso o gliel'abbiano mandata. Non sappiamo neanche l'orario della recita, ma sappiamo che Salvini ieri a Milano non è stato di certo solo alla scuola della figlia, ma sicuramente è andato a una festa della Lega al Palazzo delle Stelline. Ci sono decine di foto dei suoi "fan" che lo dimostrano.

Di questo evento, che era segnato sul suo calendario su Facebook, Salvini non ha parlato direttamente, ma ha parlato solo della recita della figlia come "scusa" per non andare al Quirinale. Non sarà un segnale politico, ma una mancanza di rispetto verso il Presidente della Repubblica sì.

Evento Matteo Salvini del 19 dicembre 2018

La verità è che Salvini "se ne infischia" degli eventi istituzionali e anche di gran parte delle regole, anche quelle più banali, come portare la cravatta in Parlamento. Segno che, evidentemente, pensa di essere al di sopra delle regole.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO