Di Maio: "L'operazione scoiattolo di Berlusconi è patetica. Lo incastreremo"

Berlusconi vuole "corteggiare" i pentastellati delusi...

Operazione scoiattolo Berlusconi M5S

In seguito al cambio di casacca di Matteo Dall'Osso, che dal MoVimento 5 Stelle è passato a Forza Italia, Silvio Berlusconi ha lanciato l'operazione scoiattolo per conquistare altri "grillini scontenti". L'ha chiamata così proprio lui, l'ex Cavaliere, non è un'invenzione dei giornalisti.

Berlusconi, secondo il Giornale, avrebbe detto:

"Bisogna puntare sui dissidenti grillini, perché entro il 15 gennaio il governo salta"

E avrebbe chiesto ai suoi di:

"coccolare i grillini scontenti, ognuno di voi cerchi di avvicinarli, di ascoltare il loro malessere"

In questo consisterebbe l'operazione scoiattolo. Fin da ieri Luigi Di Maio, che dei pentastellati è il capo politico, ha risposto dicendo di aver ordinato ai suoi di registrare eventuali contatti con i forzisti e oggi, nel corso di un'intervista ad Agorà, ha detto:

"Visto che Berlusconi ha lanciato questa operazione Scoiattolo che è patetica, in cui sta provando a comprare i nostri parlamentari, io ho detto: fingetevi interessati e registrate. Vedremo se nei prossimi mesi avremo altro materiale per la Procura della Repubblica. A breve avrete tutte le notizie, abbiamo raccolto informazioni importantissime"

Restiamo in trepidante attesa di scoprire come Forza Italia sta corteggiando i grillini...

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO