Di Maio su Facebook fa pubblicità a Wind (a sua insaputa?)

Il vicepremier è talmente distratto da condividere un video dei The Jackal che è una palese collaborazione con Wind.

Di Maio Wind

La voglia di fare i simpaticoni sta decisamente sfuggendo di mano ai nostri politici. Oggi è toccato a Luigi Di Maio, che per far vedere di essere un ministro vicino ai "ggiovani" è incappato in una gaffe che chi ricopre un'alta carica istituzionale non dovrebbe proprio fare...

Intorno a mezzogiorno di oggi, 24 dicembre 2018, infatti, il vicepremier nonché ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico per fare gli auguri ai suoi follower ha scritto:

"Natale è sempre Natale, però gli anni '90 mancano un po' a tutti... o no?
Buone feste!"

Di Maio pubblicizza Wind involontariamente

E ha condiviso un video dei The Jackal, che su Facebook gira già da parecchi giorni, ma che non è un video "normale", ma una collaborazione con Wind. Sì, insomma, una "marchetta". Il simpaticissimo gruppo di video maker napoletani ha molte collaborazioni con aziende importanti e per questo Natale è stata Wind ad aggiudicarsi la loro partnership. Una partnership pubblicizzata come è scritto a chiarissime lettere. Solo che il ministro, o chi per lui, evidentemente non se ne è accorto.

Che sia stato Di Maio stesso un suo collaboratore non importa (devi saper scegliere le persone che ti stanno intorno), certe distrazioni non fanno che mettere in evidenza come il capo politico del primo partito italiano commetta spesso degli errori banali, dal titolo sbagliato sul foglietto della legge di bilancio 2019 al nome sbagliato del direttore di Repubblica Calabresi in una querela. Insomma, sono atteggiamenti che non ispirano fiducia, visto che parliamo di persone che decidono del futuro del Paese e gestiscono leggi e decreti che muovono miliardi di euro.

E poi anche basta con questo fare i "gggiovani" e "simpatici".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO