Etna, Di Maio: "Domani sarà dichiarato stato di emergenza"

Nella notte ci sono state altre scosse, ma di lieve entità.

Prima delle 11 di questa mattina nel Catanese è arrivato il vicepremier e ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio, che si è fermato qualche minuto con i giornalisti dicendo che il governo si impegnerà a garantire il massimo supporto alle autorità locali alle prese con le conseguenze del sisma di magnitudo 4.8 avvenuto due notti fa nella zona già messa in allerta dalla riprese dell'attività dell'Etna.

Di Maio, in visita a Fleri, la frazione di Zafferana Etnea che è stato il luogo più danneggiato dal terremoto di Santo Stefano, ha detto:

"Domani sarà convocato il Consiglio dei Ministri e sarà ovviamente dichiarato lo stato di emergenza e saranno stanziate le risorse necessarie per dare supporto ai sindaci e alle autorità locali per aiutare le famiglie. Grazie alla Protezione civile e alle autorità locali per il lavoro fatto. Rafforzeremo il sistema antisciacallaggio in modo da rassicurare chi la notte scorsa ha dormito in auto e non in albergo"

Tanti sfollati, infatti, hanno preferito sfidare il freddo e dormire in auto per paura degli sciacalli, che possano rubare le loro cose, invece di andare in albergo. Stanotte ci sono state altre scosse, circa una decina, ma tutte di lieve entità.

Di Maio negli ultimi giorni si è tenuto costantemente in contatto con Angelo Borrelli, il capo del dipartimento della Protezione Civile nazionale, e proprio con lui oggi è nelle zone colpite dal sisma. Nel pomeriggio arriverà anche l'altro vicepremier, Matteo Salvini, che, in qualità di ministro dell'Interno, questa mattina è impegnato a Pesaro, dove presiede il Comitato per l'ordine pubblico e la sicurezza in seguito all'uccisione del fratello di un collaboratore di giustizia che era sotto protezione del Viminale, ma che è stato trovato e ucciso dalla 'ndrangheta.

A Catania nel pomeriggio ci sarà un vertice in Prefettura per fare il punto sulla situazione degli sfollati e dei danni provocati dal sisma. Intanto, il Presidente della Regione Sicilia Nello Musumeci oggi riunirà la sua giunta per dichiarare lo stato di calamità.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO