Salvini: "Fino a quando non metteranno un bavaglio anche ai social, noi ci saremo"

Il ministro dell'Interno ha citato anche Mattarella...

Anche Matteo Salvini ha tenuto il suo discorso di fine anno, come sempre da un balcone (dal quarto piano di un albergo di Bormio), esaltando il ruolo dei social, tanto da mettersi a salutare uno per uno alcuni di quelli che lo stavano seguendo in diretta Facebook. Il ministro dell'Interno ha anche citato il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella che ha esordito nel suo messaggio, proprio partendo dai social:

"Il Presidente della Repubblica ha parlato dei social, fortuna che ci siete, che ci si può informare direttamente, senza aspettare il filtro dei giornali interessati al quattrino o il tg che deve obbedire al padrone di turno"

Il suo discorso di oggi è stato praticamente uguale a tutti quelli delle ultime settimane, con i soliti elenchi fatti con le dita, come gli ha insegnato Silvio Berlusconi, sulle cose che il governo giallo-verde avrebbe fatto ed esaltandone l'operato, di cui nel 2019, si spera, si vedranno i frutti, e sui prossimi obiettivi, con un particolare focus sulla legittima difesa:

"Il governo italiano è quello che in Europa ha più consenso: o è come dice il PD, che gli italiani non capiscono niente e ragionano con la pancia, o vi fidate di qualcuno che senza promettere miracoli passa dalle parole ai fatti. Tra cinque mesi c'è la partita delle partite, una di quelle battaglie che capitano ogni cento anno: abbiamo la possibilità di salvare il futuro dei nostri figli ridando senso all'Europa"

Salvini ha praticamente dato il via ufficiale alla campagna elettorale per le Europee 2019:

"Stiamo facendo la rivoluzione pacifica, ma decisa e concreta in Italia, il 26 maggio si può portare il cambiamento in tutta Europa, grazie a voi e grazie alla piccola Lega, che non si è mai seduta, sotto attacco di tutto e di tutti. Siamo qua, chiudiamo l'anno con una gioia incredibile, non tanto perché la Lega è il primo partito e pare che Salvini sia apprezzato dagli italiani, ma perché stiamo facendo tante cose e stiamo restituendo un senso di rispetto che era venuto meno"

Salvini ha anche lui parlato di "comunità" come Mattarella perché, ha detto, è un suo pallino da sempre e ha invitato a sognare in grande, citando anche Walt Disney, come aveva già fatto di recente su Facebook.

Per il resto il discorso è stato un lungo "grazie amici", "stiamo insieme", "stiamo uniti", "insieme si può tutto", "andiamo avanti" e via dicendo.

Video © Facebook Matteo Salvini Pagina Ufficiale

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO