Video, Saviano a Salvini: "Smetti di fare il pagliaccio e apri i porti"

Lo scrittore fa notare che dal 22 dicembre sono sbarcate 165 persone e il ministro si oppone allo sbarco di quelle sulla Sea Watch sono per fare propaganda.

Roberto Saviano oggi ha pubblicato un video sulla sua pagina Facebook con un appello al ministro dell'Interno Matteo Salvini, al quale dice:

"Mi rivolgo al Ministro Salvini. Smetti di fare il pagliaccio sulla pelle delle persone. Apri i porti che, del resto, non è affatto vero siano mai stati chiusi: dal 22 dicembre (sono dati del Viminale) 165 persone sono sbarcate in Italia, 359 in tutto il mese di dicembre. Nessun italiano avrà la vita migliorata se 49 persone continuano a stare in mare"

Il riferimento è ovviamente ai migranti sulla Sea Watch che aspettano un porto sicuro. Poi Saviano tocca uno degli argomenti caldi, quello dei sindaci che si oppongono a Salvini:

"I sindaci che stanno aprendo i porti delle città che amministrano si stanno occupando dei loro cittadini e non semplicemente degli stranieri, perché ogni volta che un diritto viene compromesso e si interviene a difenderlo, ci si sta occupando di tutti, anche dei propri cittadini. L’Europa intera si sta comportando in maniera vergognosa, ma questa non è una giustificazione per noi, quindi basta con questa becera propaganda, basta fare campagna elettorale sulla pelle degli ultimi! Di questa propaganda disumana, tra una fetta di pane e Nutella e una pizza, non ne possiamo più"

Più volte durante il video Saviano ripete:

"Smettila di fare il pagliaccio, smettila di fare il pagliaccio sulla pelle delle persone. Ricordati che sei un ministro della Repubblica. Smettila"

Poi torna sul tema dell'Europa, anch'essa accusata di comportarsi male nei confronti dei migranti:

"È vero, l'Europa ha un comportamento ignobile, ma questo non autorizza a fare propaganda sulla pelle di innocenti. Inutile fare la parte dell'uomo duro, sai benissimo che è così. Il problema non si risolve lasciando le persone in mare senza un luogo sicuro in cui sbarcare. Far stare male le persone sulla nave, a girare da porto a porto non farà bene a nessuno, non aiuterà gli italiani a stare meglio"

E conclude:

"Basta pagliacciate, basta propaganda per le Europee, fai sbarcare queste persone o delega chi di dovere come è stato fatto per gli altri sbarchi, quelli di cui non si è parlato, senza fare rumore per portare avanti questa propaganda. Sii istituzionale e serio. Grazie"

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO