Rifiuti a Roma: Raggi prepara un dossier per dimostrare il boicottaggio

Un documento da presentare ai magistrati in cui vengono messe in evidenza alcune "stranezze".

Oltre 350 cassonetti bruciati in un anno, il rogo del Tmb Salario, un assenteismo del 15,6% del personale Ama: secondo l'amministrazione capitolina guidata da Virginia Raggi c'è qualcosa che puzza e non sono solo i rifiuti che invadono le strade di Roma.

Secondo quanto riporta il Fatto Quotidiano, lo staff della sindaca starebbe lavorando a un approfondito dossier da presentare come una sorta di "memoria preventiva" da presentare ai magistrati, visto che è in corso un'inchiesta sul degrado in cui versa la Città Eterna.

L'amministrazione Raggi sarebbe intenzionata a dimostrare una sorta di boicottaggio ai suoi danni, perché, "mettendo in fila i fatti", emergono troppe stranezze. C'è prima di tutto l'alto numero di cassonetti bruciati, più di 350 nel corso del 2018, di cui una cinquantina solo nella notte di Capodanno, e poi c'è l'incendio al Tmb Salario su cui è in corso un'indagine ad hoc.

Regge un po' meno, invece, il capitolo sull'assenteismo dei dipendenti Ama, ossia della società incaricata di gestire la raccolta dei rifiuti a Roma. La percentuale di assenteismo totale, come detto è del 15,6%, di cui 5,69% per malattia, 1,69% per infortunio, 1,49% per maternità, 6,74% per altri motivi, tra cui tanti permessi per la legge 104 (assistere parenti con disabilità gravi). Tuttavia, se si pensa che durante i tre anni in cui il sindaco era Ignazio Marino la percentuale di assenteismo era del 17%, forse questi numeri non reggono a dimostrare un boicottaggio contro la giunta pentastellata.

Intanto il problema più urgente da risolvere in queste ore è quello dei rifiuti nei cassonetti davanti alle scuole, visto che i presidi hanno minacciato di lasciarle chiuse domani, al rientro dalle vacanze natalizie, perché c'è il serio rischio di un problema sanitario.

Virginia Raggi dossier su boicottaggio su rifiuti

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO