Conte alla Merkel: "M5s in sofferenza per calo nei sondaggi e crescita Lega" (VIDEO)

Il premier Giuseppe Conte rivela ad Angela Merkel che Luigi Di Maio e il Movimento 5 Stelle sono in seria difficoltà perché i sondaggi danno i grillini in deciso calo, al contrario dell'alleato di governo. La Lega di Matteo Salvini continua a crescere, fagocitando consensi.

Il M5s in vista dell'avvicinarsi delle elezioni europee di primavera sta cercando di riguadagnare terreno puntando a marcare le differenze con il Carroccio a cui in questi primi mesi di governo è apparso troppo subalterno.

Ma su alcuni temi fondanti del MoVimento, come l'ambientalismo e l'ecologismo, non sarà facile dopo il via libera al Tap, la questione trivelle (il ministro Costa aveva minacciato le dimissioni) e la titubanza sul Tav da parte dei 5 Stelle. Il presidente della Camera Roberto Fico di recente ha ricordato che il M5s è "costituzionalmente contrario al Tav".

Conte si confida con la Merkela a Davos

"Il Movimento 5 Stelle è in sofferenza perché nei sondaggi stanno calando" dice Conte alla cancelliera tedesca a Davos, sede del Forum economico mondiale, secondo la conversazione mandata in onda ieri sera da Piazza Pulita, su La7. I vertici del M5s, ha continuato il premier dialogando con la Merkel: "Sono molto preoccupati perché Salvini è al 35-36% e loro scendono a 27-26%, quindi si chiedono quali sono i temi che ci possono aiutare in campagna elettorale?".

Anche per questa difficoltà nel trovare nuovi argomenti e nel rilanciare vecchi cavalli di battaglia elettorali, è essenziale per Luigi Di Maio e i suoi che il reddito di cittadinanza parta, e bene, entro i tempi promessi: ad aprile, subito prima delle elezioni europee che si terranno in Italia domenica 26 maggio.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO