Gilet Gialli, dodicesimo sabato di proteste. Scontri e lacrimogeni

Il corteo di oggi è dedicato ai manifestanti feriti.

È sabato e come è ormai d'abitudine, in Francia sono in corso le proteste dei Gilet Gialli. Siamo alla dodicesima settimana consecutiva di manifestazioni. Oggi, a Parigi, da Place Daumesnil a Place de la Republique, c'è una "marcia bianca" dedicata ai manifestanti che sono rimasti feriti negli scontri con la polizia le scorse settimane. Infatti molti attivisti si sono "mascherati" con bende finte e gocce di sangue sul viso o sui gilet.

Le ferite a cui fanno riferimento sono quelle causate dalle flash-ball, delle pallottole di gomma dura, da parte della polizia. Le bende sull'occhio sono un riferimento esplicito al ferimento di Jerome Rodrigues, uomo vicino al leader dell'ala dura Eric Drouet, che è stato ferito proprio all'occhio e ha definito i danni riportati come delle "ferite di guerra".

Intanto, come sempre, sono stati usati anche oggi i lacrimogeni da parte della polizia e sono state fermate delle persone. In particolare a Valence, capoluogo della prefettura di Drôme, ancora prima dell'inizio della manifestazione, ci sono stati 14 fermi e sequestri di armi e oggetti contundenti e pericolosi come mazze da baseball, asce, taglierini, ma anche maschere antigas per proteggersi dai lacrimogeni.

Ricordiamo che proprio Valence è stato scelto come raduno regionale dopo che il 24 gennaio scorso c'è stata una visita del Presidente Emmanuel Macron nell'abito del "Grand débat", il dibattito con gli eletti dei 12 dipartimenti della regione Auvergne-Rhône-Alpes, in risposta alle proteste.

Non solo a Parigi ci sono state tensioni, ma anche a Strasburgo, dove a Place Kleber si sono radunate centinaia di manifestanti e i poliziotti hanno usato i lacrimogeni. In tutto il Paese sono stati utilizzati circa 80mila agenti, come ha annunciato il ministro dell'Interno Cristophe Castaner.

Altri cortei si sono radunati a Bordeaux, Nantes, Rouen e Caen. Domani a Tolosa ci sarà un'assemblea dei cittadini che vogliono dare una struttura al movimento dei Gilet Gialli.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO