Salvini annuncia tagli alle scorte: "Non farò scelte politiche"

Matteo Salvini su questione delle divise

Il vicepremier Matteo Salvini si era espresso più volte contro la scorta assegnata al giornalista Roberto Saviano che lo ha sempre attaccato in modo diretto e solo pochi giorni fa il Viminale aveva deciso di togliere la scorta al giornalista Sandro Ruotolo, per poi tornare sui propri passi dopo le dure critiche mossa anche dai compagni di governo, Luigi Di Maio compreso.

Oggi, però, il Ministro dell'Interno ha annunciato l'intenzione di rivedere le modalità di gestione delle scorte e di fare dei tagli. Ad oggi, infatti, in Italia ci sono 585 scorte assegnate ad altrettante persone. La metà sta proteggendo la vita di magistrati, mentre le altre sono divise tra giornalisti, leader politici, dirigenti e ad altri esponenti governativi. Numeri troppo alti secondo Salvini, che punta a firmare un provvedimento nel giro di pochi giorni:

Ho sulla scrivania una revisione della modalità di gestione delle scorte perché sono più di 2mila gli uomini in divisa al giorno che proteggono Tizio o Caio. Entro la settimana prossima firmerò questo provvedimento.

Salvini, intervenuto a Radio Anch'io, non ha spiegato come verranno fatte quelle valutazioni e chi sarà incaricato di analizzare i singoli casi, ma ha lasciato intuire che a subire dei tagli saranno i casi più vecchi:

Ci sono alcuni provvedimenti di scorta che sono vecchi di 10-15 anni non hanno più alcun senso e sicuramente recupereremo poliziotti e carabinieri.

Il fatto che alcuni provvedimenti di scorta siano "vecchi di 10-15 anni" non vuol dire che il pericolo per le persone sotto scorta sia passato. Roberto Saviano, ad esempio, vive sotto scorta ormai dell'ottobre 2006, tredici anni fa, ma il provvedimento è stato sempre confermato, anche se il rischio sembra minore rispetto al passato. Il Viminale considererà anche la possibilità che persone a cui sarà tolta la scorta torneranno ad essere degli obiettivi anche se al momento quel rischio sembra scongiurato?

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO