Satira: scampagnata elettorale

Lui è poco più alto del grande Amintore e nel Veneto, terra che fu feudo della Democrazia Cristiana, Silvio Berlusconi arringa: “Svilupperemo una forza che per decenni segnerà il futuro dell'Italia come fece la Dc”. Da Fanfani ai fanfaroni

Il ministro più odiato dalle Banche, Pierluigi Bersani, si sfoga: “Bisogna sfatare una leggenda metropolitana, quella per cui il governo di centrodestra fa le infrastrutture e il centrosinistra no”. Gli fa eco, per una volta, il collega di governo Paolo Ferrero: “Bersani ha ragione. Io, per esempio, alzavo un’infinità di castelli di sabbia sulla spiaggia, è una mia passione fin da piccolo. E Franco Giordano ama i mattoncini da costruzione come nessuno”. La Lega, il Lego e i matti da legare

Ci sono due coalizioni che si confrontano, non che si sposano. Va bene il letto matrimoniale, ma a quattro piazze mi pare un po’ eccessivo”, scherza Antonio Di Pietro a ‘Porta a Porta’ rispondendo all’ipotesi inciucio post-elettorale ribadita da Fausto Bertinotti. C’eravamo tanto Amato

Nel giorno in cui si lascia anche andare a un apprezzamento di carattere estetico sulla Santanché, il Cavaliere va a ‘Radio Radio’ e dice chiaro: le donne del centrodestra sono “sicuramente più belle” di quelle di centrosinistra. Indignate Rosy Bindi e Livia Turco. Bonino vs Bonazze

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO