Venezuela, l’appello di Mogherini: "Stop alle azioni di gruppi armati irregolari"

mogherini venezuela

L’Unione Europea esprime preoccupazione per le notizie che giungono nelle ultime ore dal Venezuela. Secondo gli osservatori internazionali, lo spettro della guerra civile è sempre più vicino, ragion per cui l'Alto rappresentante per la politica estera europea, Federica Mogherini, chiede "con forza alla polizia e alla forze di sicurezza venezuelane di contenersi, evitare l'uso della forza e permettere l'ingresso degli aiuti". Dopo che il leader dell’opposizione Guaidò si è autoproclamato presidente, la tensione ha subito una vera e propria escalation, ma la reazione del regime di Maduro è stata violenta.

Le condizioni di povertà in cui versa una grande fetta della popolazione venezuelana, inoltre, ha avviato la macchina degli aiuti, che però deve fare fronte anche alle resistente del regime: "Il rifiuto da parte del regime di riconoscere che c'è un'emergenza umanitaria sta portando ad un'escalation di violenza", ha proseguito la Mogherini, aggiungendo che "arrivano notizie preoccupanti su atti di violenza e un aumento delle vittime, in particolare nella zone di confine e tra la comunità indigeni Pemon".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO