Video - Nicola Zingaretti: il primo discorso da segretario

"Non sono il capo, ma il leader di una comunità". Nicola Zingaretti non ha dovuto attendere la fine dello spoglio per festeggiare insieme al suo comitato la vittoria di queste Primarie del Partito Democratico. I dati non sono ancora definitivi, ma la vittoria si può già considerare schiacciante visto che è dato tra il 65% ed il 70% nel confronto con gli sconfitti Giachetti e Martina, che hanno immediatamente alzato il telefono per complimentarsi.

In virtù di questi dati, il nuovo segretario ha deciso di parlare subito davanti a chi l'ha sostenuto in questa sfida. Ha ringraziato tutti in lungo ed in largo ed ha anche dedicato la vittoria a Greta Thunberg, la giovane attivista svedese che lotta per la salvezza dell'intero pianeta sempre più minacciato dall'inquinamento, ponendo la questione ambientale al centro della sua agenda politica.

Poi Zingaretti ha anche avuto un pensiero per i 5 milioni di poveri "che soffrono le ingiustizie e che noi, vi giuriamo, aiuteremo a riscattarsi perché vogliamo essere i migliori ad essere vicino a coloro che si sentono poveri. E vogliamo anche essere i primi che lotteranno affinché chi è povero non sia più povero grazie al suo lavoro e al suo impegno".

Alla fine Zingaretti ha detto di non aver capito perché il compito di guidare il partito in questo momento "sia toccato" proprio a lui. Il neo segretario ha detto però di averlo fatto per quanti - da Bolzano a Catania - gli hanno chiesto di rompere con il passato e non "sbagliare più".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO