Salvini mette alla gogna social una ragazza di 22 anni e scoppia la polemica

Il ministro dell'Interno ha condiviso la foto di una contestatrice ben sapendo che i suoi follower l'avrebbero insultata.

Giulia Viola Pacilli insultata da Salvini sui social

Si chiama Giulia Viola Pacilli, ha 22 anni, lavora presso un teatro di Milano e da ieri è diventata "famosa" suo malgrado. Come già successo in passato, anche con ragazze minorenni, il ministro dell'Interno Matteo Salvini ha condiviso una foto con un breve commento (in questo caso "Che gentil signora" con l'emoticon di una risata), sapendo benissimo che l'avrebbe così esposta alla gogna social. I suoi follower, infatti, non hanno tardato a ricoprire la giovane di insulti, ma poco dopo la mossa si è rivelata un boomerang.

Non solo perché i principali siti web ne hanno parlato, ma anche perché sulla pagina del Ministro, richiamati proprio da questa notizia, sono arrivati i detrattori di Salvini e hanno ricoperto di insulti lui, facendo notare quanto sia ingiusto che un'alta carica dello Stato esponga in questo modo una cittadina che ha come unica colpa quella di averlo contestato con un manifesto ironico: "Meglio buonista e puttana che fascista e salviniana", che, tra l'altro, era una risposta alle offese che la ragazza aveva già subito da parte dei follower del ministro.

Salvini è stato così accusato ancora una volta di "seminare odio e intolleranza", "prendersela con le donne", "fare il duro con i più deboli", con tanto di inviti a vergognarsi perché il suo ruolo gli imporrebbe di garantire la sicurezza di tutti i cittadini, anche quelli che non lo votano, e invece ha esposto la ragazza agli insulti e al pericolo.

Il risultato di questa mossa per niente astuta è che il post di Salvini con la foto della ragazza ha ottenuto oltre 5mila condivisioni e più di 40mila commenti, ma tutti i commenti più in vista, ossia quelli che hanno ottenuto più like, sono di persone che difendono Giulia Viola Pacilli e rimproverano il ministro di non svolgere bene il suo lavoro.

Forse è arrivato il momento, per Salvini, di mettere da parte il suo essere così permaloso e pensare ai veri problemi degli italiani.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO