La "gufata" di Repubblica e Libero: Conte metterà la fiducia sulla Tav e la Lega farà cadere il governo

Un retroscena di Repubblica ripreso anche da Libero.

Conte porrà la fiducia sulla Tav?

Repubblica ha riportato un retroscena secondo il quale Luigi Di Maio avrebbe avuto dal Premier Giuseppe Conte una rassicurazione per far uscire comunque "pulito" il MoVimento 5 Stelle dall'insidiosa questione Tav su cui, per ora, si temporeggerà ancora per qualche mese dopo il cavillo trovato dallo stesso Presidente del Consiglio per l'avvio dei bandi Telt.

Ebbene, secondo il noto quotidiano, Conte avrebbe promesso a Di Maio che quando si arriverà in Parlamento sulla questione Tav, porrà la fiducia. In questo modo, se la Lega voterà in modo disgiunto dal M5S e quindi confermerà di essere a favore della Tav come PD e Forza Italia, sarà anche responsabile della caduta del governo.

Il retroscena di Repubblica è stato ripreso anche da Libero, sono dunque due giornali che di certo non sostengono l'attuale governo, il secondo, pur appoggiando Matteo Salvini, lo rivorrebbe nel centrodestra. Quindi sono informazioni da prendere un po' con le molle, ma è anche lecito pensare che, essendo i giornalisti di Repubblica bene informati, potrebbe esserci un fondo di verità.

Se nel frattempo Lega e 5 Stelle non troveranno un accordo, nei prossimi mesi scopriremo se è vero e se Conte porrà la questione di fiducia sulla questione Tav, che, in caso di modifiche, va comunque discussa in Parlamento, essendoci anche dei trattati internazionali a riguardo, eventualmente da modificare.

Tuttavia, prima di questa eventuale mossa, ci sarà un appuntamento molto importante, quello delle elezioni europee, che potrebbe ridimensionare una delle due parti in causa...

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO