Renzi: "Certo che farò campagna elettorale per le Europee, vedo tanti leghisti delusi"

Matteo Renzi nuova fondazione e Leopolda 10

L’ex premier Matteo Renzi, apparso molto defilato dopo l’elezione di Nicola Zingaretti alla segreteria PD, rassicura: "Certo che farò campagna elettorale, io sono sempre in giro, soprattutto nel nord-est, dove trovo tanti leghisti delusi per questo governo".

Renzi rassicura in realtà i suoi, ma c’è da giurare che nel Partito Democratico non tutti fanno i salti di gioia per l’annuncio-conferma. In tanti avrebbero preferito che la posizione di Renzi continuasse a rimanere di lato anche nella campagna elettorale per il rinnovo dell’eurocamera.

L’ex segretario dem invece rilancia il suo apporto e chiama in causa i leghisti delusi dal governo, anche se i sondaggi vedono la Lega di Matteo Salvini in ascesa al contrario dell'alleato 5 Stelle. Il ministro dell’Interno ha smentito in questi giorni crisi di governo alla viste e rese dei conti nella maggioranza dopo le elezioni europee.

Dello stesso parere il collega vicepremier Luigi Di Maio: "Se bisogna dire al mondo che il governo cade perché ci sono le Europee, vi dico che non è così. Questa è la speranza di chi vuole tornare al governo: Berlusconi e Renzi" ha detto il ministro del Lavoro a DiMartedì su La7. "I sondaggi sono fatti per essere smentiti, non si governa solo per i sondaggi" assicura il leader del M5s.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO