Profili "falsi" su Rousseau: Casaleggio in procura

Davide Casaleggio ha denunciato la presenza di profili "clone" sulla Piattaforma Rousseau

Stando ad una notizia riportata da Adnkronos, questa mattina Davide Casaleggio avrebbe denunciato un caso relativo a presunti profili falsi tra gli iscritti alla Piattaforma Rousseau. A far emergere il sospetto è stata una donna che, intenzionata ad iscriversi al sito, si è accorta che risultava già essere registrato un profilo a suo nome senza che lei ne sapesse nulla. La donna ha puntato il dito contro F.M., un medico della provincia di Caserta, che avrebbe utilizzato le sue generalità per registrare un profilo allo scopo di raccogliere voti per le Parlamentarie 2018.

Non si tratta di un eletto nel Movimento 5 Stelle perché il medico accusato di questo furto d'identità non è comunque riuscito a finire nell'elenco dei più votati in vista delle elezioni del 4 marzo 2018. L'uomo ha però nuovamente presentato la sua candidatura per le europarlamentarie attualmente in corso, nelle quali ha superato il primo turno.

A quanto pare quello della donna non sarebbe l'unico profilo sospetto. La Casaleggio avrebbe condotto un lavoro di verifica su profili di altre persone residenti nella stessa zona del medico F.M. che sarebbero risultate irreperibili. Per questo motivo Casaleggio avrebbe deciso di estromettere dalla competizione F.M. e di chiedere alla magistratura di indagare su questi presunti furti d'identità.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO