Zingaretti: "Il governo sta bloccando l'Italia, per voltare pagina serve il PD"

zingaretti pd governo

Nicola Zingaretti è sicuro: la maggioranza gialloverde sta facendo male al Paese e il nuovo Partito Democratico si sta preparando per tornare a governare. Il neo segretario dem non usa mezzi termini per definire l’azione dell’attuale esecutivo a guida Lega e Movimento 5 Stelle: "Sta accadendo quello che prevedevamo di negative - esordisce - , cioè che due forze contrapposte e con diverse idee di Paese stanno bloccando l'Italia. Noi ci stiamo preparando perché il nuovo Pd è esattamente quello che manca all'Italia: un'alternativa credibile per voltare pagina".

Tramite due differenti post pubblicati sulla sua pagina Facebook, poi, Zingaretti ha rincarato la dose: "Mentre difendono reciprocamente le loro poltrone l'Italia paga. Salvini e Di Maio - insiste - ci risparmino queste inutili sceneggiate mentre i cittadini e le imprese stanno continuando a pagare il dilettantismo e l’incapacità di questo governo".

Zingaretti: "Grave che Salvini faccia il ministro dell'Interno"

Quanto alle preoccupazioni di Luigi Di Maio sulla possibile “deriva” di ultradestra da parte della Lega, infine, il segretario dem accusa: "Mi ha colpito molto quanto ha detto il vice premier Di Maio secondo cui è grave che Salvini sia alleato con i partiti neonazisti. Io dico - conclude Zingaretti - che è ancora più grave che Di Maio permetta a una persona del genere di fare il ministro dell'Interno".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO