Di Maio: "Salvini mi sembra un po' nervoso"

di maio salvini nervoso

Non si è fatta attendere la controreplica di Luigi Di Maio a Matteo Salvini. Il vicepremier leghista aveva invitato il collega del Movimento 5 Stelle a pensare a lavorare piuttosto che concentrarsi sulla ricerca di fascisti nel Carroccio. "Cosa penso delle parole di Salvini? Non saprei, ultimamente sento i leghisti un po' nervosi", ha detto il ministro pentastellato intercettato dall’Ansa a margine di Sum#03, a Ivrea.

"Scherzando - ha aggiunto Di Maio - mi verrebbe da dire: da che pulpito viene la predica... ma la prendo con leggerezza. Sarà stato il momento, non so". Secondo alcuni addetti ai lavori si tratterebbe semplicemente del gioco delle parti: Lega e Movimento 5 Stelle sono impegnati nella campagna elettorale in vista delle prossime elezioni Europee e di conseguenza starebbero cercando di rosicchiare elettorato l’un l’altro. Stando ad altri pareri, invece, la resa dei conti sarebbe vicina e visto che ormai i due partiti di maggioranza si trovano discordi su molti temi, il governo Conte potrebbe essere presto a rischio.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO