Renzi sfotte Salvini: "Prima era comunista, poi contro i napoletani mentre ora..." (VIDEO)

renzi salvini

Matteo Renzi mette in piedi un vero e proprio show durante la presentazione del suo libro a Treviso. L’ex presidente del Consiglio è tornato ad attaccare uno dei suoi bersagli preferiti, il vicepremier Matteo Salvini, ricordando il suo passato politico. “Vi ricordate Salvini quand’era comunista? Qualche anno dopo, da Pontida, faceva i cori contro i napoletani. Ora si fa fare il baciamano ad Afragola”, attacca duramente l’ex rottamatore fiorentino. “Cambia idea su tutto. Domani lo vedremo su una nave di una ong a salvare i migranti”, insiste Renzi parlando del ministro e leader del Carroccio, scatenando le risate della platea.

Renzi: "Un tempo i migranti eravamo noi"

Il giorno prima, invece, Salvini era stato nuovamente nei pensieri di Renzi, allorquando l’ex segretario del Partito Democratico, aveva fatto tappa a Pavia: “Una volta i migranti ieri eravamo noi. Se andate ad Ellis Island, ci sono tutti i nomi degli italiani che sono sbarcati lì. Ci sono 247 Salvini, il problema è il 248° che ci hanno lasciato qua…”, ha dichiarato Renzi presentando il suo libro dal titolo “Un’altra strada”.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO