Gentiloni: "Il governo ci ha messo ai margini nell'Unione Europea"

"Il governo giallo-verde non è amico degli amici dell'Italia".

Gentiloni contro il governo Conte

I dirigenti del PD ieri hanno incontrato una delegazione di imprese, al termine della riunione c'è stata una conferenza stampa nel corso della quale il Presidente dem Paolo Gentiloni, ex Premier, ha aspramente criticato l'attuale governo Conte perché sta isolando l'Italia nell'UE allontanandola dai Paesi che sono tradizionalmente amici.

Gentiloni ha detto:

"Purtroppo viviamo una condizione di isolamento molto seria di cui abbiamo avuto innumerevoli testimonianze in queste settimane, dalla discussione sulla Cina perfino alle consultazioni sulla Brexit. È un governo che ci ha messo ai margini dell’Unione europea, che non è amico degli amici dell’Italia"

Secondo l'ex Premier le prossime elezioni europee sono molto importanti e ritiene che ci sia il rischio concreto che l'Italia si ritrovi davvero fuori dall'UE:

"Certo noi siamo ai margini dell’Unione europea. Nessuno rivendica una strategia d’uscita, se non voci di minoranza. E io trovo che sarebbe legittimo un allarme da questo punto di vista. In queste elezioni europee la posta in gioco è piuttosto dirimente. Io credo che ci sia il rischio che il Paese venga condotto dall’essere ai margini dell’Europa a esserne fuori"

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO