Video, il Papa ai liceali: "Liberatevi dalla dipendenza dal telefonino, è una droga"

Il Pontefice però ha anche detto che è "un grande progresso, un grande aiuto" e va usato.

In occasione dell'Anno Giubilare Aloisiano Papa Francesco ha oggi ricevuto in udienza gli studenti del Liceo Classico statale Ennio Quirino Visconti di Roma. A loro ha parlato di dipendenze e bullismo e in particolare si è soffermato sull'uso del telefono cellulare.

Bergoglio, infatti, ha detto ai ragazzi:

"Voi sicuramente avete sentito parlare del dramma delle dipendenze, della dipendenza delle droghe, dipendenza del chiasso, ma la dipendenza dal telefonino è molto sottile"

Poi ha precisato che il cellulare è comunque "un grande progresso, un grande aiuto" e per questo "va usato ed è bello che tutti lo usino", ma ha aggiunto:

"Quando tu diventi schiavo del telefonino perdi la tua libertà. È bello comunicare me c'è il pericolo che questa droga, perché il telefonino è droga, riduca la comunicazione in semplici contatti. E la vita è comunicare non semplici contatti"

Il Pontefice ha poi ricordato che Sant'Agostino scriveva "In interiore homine habitat veritas" e ha detto che "vale per tutti, per chi crede e per chi non crede" perché "solo nel silenzio interiore si può cogliere la voce della coscienza e distinguerla dalle voci dell'egoismo e dell'edonismo".

Infine il Papa ha invitato i ragazzi a non avere paura della diversità:

"Il dialogo tra le diverse culture arricchisce il Paese, arricchisce la Patria: ci fa guardare avanti verso una terra per tutti non solo per alcuni"

Toccando il tema del bullismo, Bergoglio ha detto che "è un seme di guerra" e ha invitato i ragazzi a combatterlo.

Papa Francesco dipendenza dal telefonino

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO