Europee, ultimi sondaggi: Lega prima in Italia, M5s in crescita e PD in calo

ultimi sondaggi politici

Secondo gli ultimi sondaggi per le elezioni europee esaminati da Kantar Public per l’Eurocamera, la Lega di Matteo Salvini si confermerebbe il partito più votato in Italia, quello che guadagnerebbe più eletti nel nuovo parlamento Ue, passando da 6 a 22 eurodeputati. La Lega diventerebbe la prima delegazione italiana e la seconda dell'intero Parlamento Ue, alle spalle della Cdu-Csu tedesca (26 seggi).

Nelle proiezioni basate su sondaggi nazionali la Lega risulta però in leggero calo rispetto alla rilevazione di fine marzo scorso, scendendo dal 32,2% al 31,4%. Sempre secondo questa proiezione il M5S invece risale un po' la china, portandosi dal 20,9% di marzo al 21,5%, passando da 17 a 18 europarlamentari, mentre il Pd, dato al 20%, cala da 17 a 16 seggi (dai 31 del 2014). Stabile Forza Italia, a quota 8 seggi, con il 10,1% dei voti. FdI, data al 4,8%, prenderebbe 4 seggi.

Più in generale secondo le ultime proiezioni, ultime anche nel senso che sono le ultime a essere pubblicate prima del voto, sia il PPE sia S&D sono in flessione: entrambi del 5% rispetto all’attuale parlamento Ue. Il Partito Popolare rimane comunque il primo partito con 180 seggi e S&D il secondo con 149. In aumento anche i consensi di Enf, di cui fa parte la Lega, che sale all'8,3%, e dell’Efdd, che comprende il M5S, che si porta al 6%.

A differenza delle previsioni precedenti, queste tengono conto anche delle stime del Regno Unito: visto che la data per la Brexit è stata rinviata al 31 ottobre, gli europarlamentari britannici parteciperanno alle elezioni europee il che significa un ricalcolo dei seggi visto che con la Brexit sarebbero stati in tutto 705 (con l’Italia che avrebbe preso 3 seggi in più) invece di 751.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO