De Magistris contro Lega e M5S: "Loro si dilaniano, noi siamo lontani da questa me**a"

Il sindaco di Napoli contro le forze di governo.

Luigi De Magistris contro governo Lega-M5S

Mentre Roma deve ancora approvare i bilancio degli ultimi due anni, ieri sera il Consiglio comunale di Napoli ha tenuto la propria seduta sul bilancio e al termine il sindaco Luigi De Magistris ha tenuto un discorso nel corso del quale ha toccato proprio i temi più scottanti di queste ore che stanno mettendo a serio rischio il governo Lega-M5S, ossia il caso Roma e quello Siri.

De Magistris ha detto al Consiglio:

"Mentre eravamo qui a discutere sul bilancio, a Roma e nel Paese gli alleati di Governo si stavano dilaniando su chi è più infangato dell'altro. Il sottosegretario della Lega indagato, Salvini lo difende, Di Maio dice dimettiti, Toninelli toglie la delega, Salvini dice se il mio si dimette perché il tuo no? Noi abbiamo tanti difetti e limiti, ma le mani continuiamo a tenerle pulite perché siamo lontani da questa merda"

Poi il primo cittadino di Napoli ha continuato:

"Dilaniatevi all'infinito, è un problema vostro. Napoli continuerà a fare una battaglia non solo per la città ma per tutti gli enti locali, non vogliamo salvarci da soli. Per noi l'Italia ha un senso se c'è coesione e non rancore, se c'è amore e non odio. La città sta dimostrando di essere nettamente superiore alle schifezze complessive che si vedono da altre parti del Paese"

De Magistris ha anche fatto riferimento alla probabilità sempre più concreta che si candidi alle prossime elezioni regionali in Compania e si è scagliato contro un altro suo avversario, l'attuale governatore del PD Vincenzo De Luca:

"Può capitare che io sia candidato alle prossime regionali. L'ho detto che il mio più grande alleato, trasparente e occulto, è il Presidente De Luca suo malgrado: non riesce a comprendere che più ci attacca, più è rancoroso, più odia la città, più ci viene contro e più ci spinge a candidarci"

De Magistris, essendo già al suo secondo mandato da sindaco, non si potrà ricandidare nel 2022.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO