Berlusconi: "Gli italiani vivono un periodo di grandi preoccupazioni, dobbiamo uscirne presto"

Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi nel giorno di Pasqua ha inviato via social i suoi auguri a tutti gli italiani auspicando un nuovo inizio per il Paese: "Viviamo in un periodo di grandi preoccupazioni. Ne siamo consapevoli e ci impegniamo a fare del nostro meglio per poterne presto uscire. Io auguro a tutte le italiane e tutti gli italiani che la Santa Pasqua possa essere l’inizio di un nuovo periodo di concordia e di serenità"

Berlusconi in questi giorni si è scagliato contro il "giustizialismo" del M5S sul caso del sottosegretario leghista Armando Siri, altra prova secondo il Cav dell’incompatibilità tra Lega e 5 Stelle, un "esperimento" che deve concludersi al più presto per il bene del Paese.

Alle prossime elezioni europee del 26 maggio l’ex premier, tornato candidabile, sarà capolista ovunque ma secondo il Fatto Quotidiano potrebbe essere superato in casa dall’europarlamentare azzurro Aldo Patriciello, imprenditore della sanità privata e candidato forte di Forza Italia nella circoscrizione Sud.

Dice Patriciello: "Io raccolgo simpatie in tutte le aree politiche. Infatti non mi intrometto mai nelle passioni degli amici. Sei di sinistra? Benissimo. Sei di destra? Benissimo. Non interferisco, non polemizzo. Lascio ciascuno libero di professare il suo credo nella sua Chiesa. Chiedo solo, al momento del voto, se la simpatia ha costruito un’amicizia e l’amicizia una confidenza e la confidenza una domanda". Patricello prenderà più voti di Berlusconi? "Con umiltà e dedizione farò campagna elettorale". Chi vivrà vedrà.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO