Libia: due migranti uccisi in centro di detenzione a Tripoli

Due migranti sono stati uccisi a Tripoli nel centro di detenzione Qaser Ben Gashir, assaltato da alcuni uomini armati per motivi ancora non chiari. Altri 19 migranti sono rimasti feriti. Nel centro prima dell’attacco c’erano in tutto 980 persone, secondo il Times of Malta.

In precedenza l’Unhcr, l'Agenzia Onu per i rifugiati, aveva dato notizia di migranti feriti in una zona in cui erano in corso scontri tra le forze del generale Khalifa Haftar e quelle del governo di al-Sarraj.

L’agenzia Onu nel suo comunicato ha sottolineato che potrà dare "assistenza quando verrà garantito l'accesso all’area".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO