Tav, Salvini: "Se in Piemonte vince la Lega, si fa come tutte le grandi opere"

Il vicepremier leghista ha parlato in un comizio a Biella.

Matteo Salvini Tav

Il vicepremier e ministro dell'Interno Matteo Salvini oggi, in qualità di segretario della Lega, ha tenuto un comizio a Biella, a sostegno del candidato sindaco di centrodestra Claudio Corradino e ha detto:

"Lasciatemi dire che se in Piemonte vince la Lega, la Tav si fa. Se la Lega vince in Piemonte tutte le opere pubbliche collegate al Piemonte si fanno"

Dal palco di Piazza Vittorio Veneto Salvini ha spiegato:

"I cantieri non li voglio chiudere: li voglio finire. Preferisco finire i cantieri, che coprire i buchi già aperti. Non parlo solo della Tav: tutte le opere pubbliche cominciate devono essere finite, dalla prima all'ultima"

Poi, parlando dei suoi "colleghi di governo", ha aggiunto:

"Al governo siamo in due e bisogna andare d'accordo. Noi abbiamo tanti difetti, ma le idee le abbiamo chiare. I nostri compagni invece ogni tanto le cambiano. Io non ho tempo per litigare, c'è il contratto e vado avanti come un treno. L'Italia ha bisogno di sì, spero che i nostri alleati non cambino idea troppo spesso"

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO