Pubblica Amministrazione: nel 2018 aumentano le auto blu

auto blu pa

Luigi Di Maio e il Movimento 5 Stelle avevano dichiarato guerra alle auto blu, ma nel 2018 sono addirittura aumentate. Secondo quanto rivela il censimento realizzato dal Ministero della Pubblica Amministrazione, infatti, l’anno scorso il totale del parco auto a disposizione conta ben 33.527 unità, di cui 3.366 sono blu (il 10,04%), ovvero con conducente. Rispetto al 2017, dunque, vi è un aumento di 298 unità (3.068). Massimiliano Dona, presidente dell'Unione nazionale consumatori, lancia strali all’indirizzo della maggioranza: "L'incremento dipende anche dal numero maggiore di enti monitorati, ma non si può comunque sostenere che vi sia stata la famosa spending review".

Chi utilizza più auto pubbliche?

Andando a fondo nel report del ministero, emerge che effettivamente ci sia un calo nelle auto utilizzate dagli enti statali, ma ad esempio vi è un aumento nelle università, ma soprattutto nei comuni (+2.102 auto di rappresentanza) e sanità (+2.105). Nessuna novità a livello di ministeri, dove vige il limite delle 5 auto con autista stabilito dal governo Renzi. Andando a scandagliare il territorio, emerge che la città di Torino a guida Appendino (M5S) abbia 212 veicoli di proprietà, contro i 133 di Roma, che però ne ha 86 a noleggi. Il comune di Milano, invece, ha solo 2 veicoli di proprietà sui 22 totali utilizzati.

Circa 2.000 amministrazioni pubbliche hanno dichiarato di non possedere alcun veicolo a disposizione, mentre circa 1.800 enti non hanno preso parte al censimento annuale, limitando di conseguenza la portata dei dati a disposizione.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO